Avellino Calcio – Riecco La Penna: i lupi ritrovano l’arbitro del blitz di Como

Avellino Calcio – Riecco La Penna: i lupi ritrovano l’arbitro del blitz di Como

4 febbraio 2016

Le designazioni arbitrali della quarta giornata di ritorno del campionato di Serie B hanno riservato a Novara e Avellino il signor Federico La Penna della sezione di Roma 1.

Il fischietto laziale sarà coadiuvato dagli assistenti Luca Mondin della sezione di Treviso e Vincenzo Soricaro della sezione di Barletta. Quarto uomo Antonio Eros Lacagnina della sezione di Caltanissetta.

Il bilancio dei precedenti con la Penna sorride all’Avellino che vanta tre vittorie e altrettanti pareggi. L’ultimo acuto è addirittura ravvicinato nel tempo e risale al blitz di Como firmato Nitriansky (0-1) dello scorso 19 dicembre. In quella occasione, furono veementi le protesti dei biancoverdi per due falli in area su Bastien e Nica non sanzionati da La Penna con la massima punizione.

Lo scorso anno, La Penna arbitrò i lupi a Perugia, dove andò in scena lo 0-0 favorito dalla super parata di Gomis sul rigore calciato da Taddei allo scadere.

Due stagioni fa, invece, fu 1-1 a Carpi tra le polemiche scatenate dall’ingiusta espulsione di Arini che provocò il rigore poi calciato alto da Memushaj, e 1-0 al Partenio-Lombardi contro il Bari (D’Angelo in gol).

Agli albori della stagione 2013/2014, in Tim Cup, La Penna diresse il confronto con il Monza deciso da Castaldo. Sempre con i brianzoli, la gara terminò 1-1 il 16 ottobre del 2011 in Prima Divisione (reti di Iacopino e Thiam).