Avellino Calcio – Rastelli-De Vito, il sì è una formalità: i dettagli del duplice rinnovo

Avellino Calcio – Rastelli-De Vito, il sì è una formalità: i dettagli del duplice rinnovo

8 giugno 2015

Il summit svoltosi in mattinata ha delineato gli scenari sul rinnovo del contratto da parte del tecnico e del direttore sportivo.

Avellino – L’incontro di questa mattina nel cuore di Avellino ha creato i presupposti per la prosecuzione del progetto tecnico. La famiglia Taccone ha chiamato a corte il direttore sportivo Enzo De Vito ed il trainer Massimo Rastelli proponendo ad entrambi il prolungamento del contratto in scadenza nel 2016.

La fumata fuoriuscita dal conclave convocato presso la Diagnostica Futura di proprietà del presidente Walter Taccone è di un grigio chiaro, tendente al bianco.

Rastelli si è preso qualche ora prima di decidere in via definitivo ma, come rivelato dallo stesso patron, c’è l’intesa sul ritocco dell’ingaggio riconosciuto al culmine del triennio partito nel 2012, oltre che quella sulle garanzie tecniche. Al tecnico di Torre del Greco è stato proposto un rinnovo biennale che, salvo clamorosi dietrofront, diverrà realtà già nell’ambito della conferenza stampa convocata ad hoc per la giornata di mercoledì.

Il rinnovo dell’accordo con De Vito invece oscilla tra la durata biennale e quella triennale. Il tutto sarà definito entro metà settimana, ma per entrambi i protagonisti della cavalcata degli ultimi anni è una questione di dettagli.

Si va dunque versa la firma del duplice rinnovo che consentirà all’Avellino di tentare nuovamente la scalata alla massima serie all’insegna della continuità e della programmazione a lunga gittata.