Avellino Calcio – Portieri, sarà rivoluzione: le opzioni di mercato

Avellino Calcio – Portieri, sarà rivoluzione: le opzioni di mercato

26 giugno 2018

di Claudio De Vito – Del parco portieri che ha difeso i pali dell’Avellino nella passata stagione non rimarrà nulla. Come già anticipato, la porta biancoverde sarà rivoltata come un calzino con l’obiettivo di dotarla di esperienza e sicurezza maggiori. Ionut Radu ha salutato per fine prestito dall’Inter (che lo ha venduto al Genoa), Luca Lezzerini sarà ceduto e Rino Iuliano nei prossimi giorni firmerà la rescissione concludendo con un anno di anticipo la sua esperienza in Irpinia.

L’Avellino pare aver abbandonato l’opzione Raffaele Di Gennaro per il ruolo di interprete titolare. Troppi problemi fisici negli scorsi anni di militanza in B per l’estremo difensore di proprietà dell’Inter che non garantirebbe una certa continuità nell’arco delle 42 partite in calendario. Difficile arrivare a Ivan Provedel dal quale l’Empoli, condizioni fisiche permettendo (frattura della tibia a fine gennaio), vuole ripartire in Serie A, e a Lorenzo Montipò retrocesso con il Novara ma pilastro del nuovo corso dell’Under 21 azzurra.

Simone Aresti invece è un promesso sposo del Cagliari. E’ caccia aperta dunque al nuovo portiere titolare dei lupi. La pista più calda al momento sembrerebbe essere quella per il vice ovvero Michele Di Gregorio, 21 anni tra un mese, che l’Inter girerebbe in prestito ai biancoverdi. L’Avellino sarebbe infatti in vantaggio sulla concorrenza per l’ex portiere del Renate. Marino Bifulco del Monopoli invece non convincerebbe del tutto come terza scelta.