Avellino Calcio – Petrone promette battaglia: “L’Ascoli ha bisogno di punti”

Avellino Calcio – Petrone promette battaglia: “L’Ascoli ha bisogno di punti”

26 ottobre 2015

“La Serie B consente di metabolizzare velocemente una sconfitta e proiettarsi subito alla prossima”. Mario Petrone archivia il ko interno con la capolista Crotone e guarda avanti alla trasferta di Avellino, dove ad attendere l’Ascoli ci sarà una squadra a caccia della svolta e di punti.

“Siamo reduci da una partita intensa e dispendiosa come quella col Crotone – ha aggiunto il tecnico bianconero – e quindi dobbiamo valutare le risorse a disposizione per affrontare al meglio l’avversario. L’episodio del rigore col Crotone? Credo che quest’anno non abbiamo la pressione della stagione scorsa e quindi abbiamo la possibilità di far crescere i nostri giovani, come Cinaglia nella fattispecie, anche attraverso queste situazioni. Quando metabolizzeremo al 100%  le situazioni di gioco potremo migliorare sotto tutti i punti di vista”

“L’Avellino è squadra di categoria con elementi interessanti come Insigne, Trotta, Tavano, ma noi abbiamo bisogno di fare punti. Dovremo affrontare la gara con la giusta determinazione” ha concluso Petrone che al “Partenio-Lombardi” non disporrà dell’ex Milan e Genoa Antonini, ma recupererà Canini al centro della difesa. Al posto di Antonini sulla fascia sinistra pronto Pecorini.

I 20 convocati di Mario Petrone per la sfida con l’Avellino:

Portieri: Lanni, Svedkauskas.

Difensori: Almici, Canini, Mengoni, Milanovic, Nava, Pecorini.

Centrocampisti: Addae, Altobelli, Bellomo, Carpani, Giorgi, Jankto,

Attaccanti: Berrettoni, Cacia, Caturano, Grassi, Perez, Petagna.