Avellino Calcio – Dal campo: Novellino ritrova due pedine

Avellino Calcio – Dal campo: Novellino ritrova due pedine

8 marzo 2017

Claudio De Vito – Si avvicina a piccoli passi il momento del riscatto per l’Avellino chiamato ad isolare il tracollo interno con il Perugia in modo da renderlo soltanto un incidente di percorso. Una sbandata che intanto è costata la doppia assenza di Djimsiti e Gonzalez a Novellino, costretto a rivisitare la linea difensiva per metà.

Dentro Migliorini e Perrotta quest’ultimo al rientro sulla fascia mancina per favorire il ritorno a destra di Laverone davanti a Radunovic, che si è rivisto al Partenio-Lombardi dopo due giorni di permesso. Sarà la base delle retrovie per il sempre più probabile 4-3-3 che Novellino ha in mente per tenere testa allo Spezia abituato allo stesso credo tattico con Di Carlo.

In mediana D’Angelo ha recuperato ed allora sono in tre per due posti da interni ai lati di Moretti, fonte dei meccanismi di impostazione della manovra. Il capitano biancoverde è tornato in gruppo e dovrebbe scendere regolarmente in campo al “Picco”. L’escluso sarebbe ancora una volta Omeonga. In avanti Ardemagni dovrebbe essere supportato da Lasik e Verde, esterni offensivi in grado di preservare l’equilibrio tra le due fasi. Lupi imbattuti nei precedenti in terra spezzina con tre pareggi e due vittorie, una delle quali ai supplementari al primo turno playoff del 2015.