Avellino Calcio – Novellino ha una soluzione in più in attacco

Avellino Calcio – Novellino ha una soluzione in più in attacco

29 aprile 2017

Claudio De Vito – L’Avellino attende il suo momento al derby contro il Benevento, ma intanto vede accorciarsi le distanze dalla zona playout. La vittoria del Trapani sulla Virtus Entella infatti ha ridotto a tre lunghezze il vantaggio sulla quintultima, il Brescia che domani farà visita al Novara. Lunedì poi sarà la volta anche del Vicenza nell’altro derby dell’1 maggio in casa del Verona.

I biancoverdi dovranno sudare ancora, ma con quattro punti in quattro partite l’affare salvezza è fatto. Una missione tutt’altro che impossibile e che inizierà al “Ciro Vigorito” contro un avversario affamato di riscatto playoff. Walter Novellino intanto recupera pezzi lungo il sentiero di avvicinamento alla sfida in terra sannita con un migliaio di tifosi al seguito.

L’allenamento odierno ha restituito infatti al tecnico biancoverde Daniele Verde, che ha risolto i guai fisici al flessore. Il fantasista partenopeo ha lavorato regolarmente in gruppo e sarà disponibile per l’esterna a due passi da casa, anche se appare piuttosto complicato un suo utilizzo dal primo minuto. Anche perchè Walter Novellino pare avere in serbo la sorpresa nel reparto avanzato a sostegno del rientrante Matteo Ardemagni.

In conferenza stampa, il tecnico di Montemarano ha chiaramente riferito di far affidamento sulle ripartenze veloci. Organizzazione difensiva abbinata al rapido ribaltamento del campo che Soufiane Bidaoui garantirebbe per caratteristiche fisiche e tecniche. Il belga naturalizzato marocchino al momento sarebbe in vantaggio su Umberto Eusepi.

In difesa non ci sarà Alejandro Gonzalez che sarà rimpiazzato da Lorenzo Laverone nel ruolo di terzino destro, con Richard Lasik promosso sulla linea dei centrocampisti. In mediana, Stephane Omeonga al momento sembrerebbe garantire una maggiore reattività rispetto a Fabrizio Paghera nel binomio quantità-qualità con Federico Moretti. Angelo D’Angelo sarà confermato largo a sinistra: la tempra del gladiatore sarà irrinunciabile nell’arena del derby.