Avellino Calcio – Nitriansky in Italia a fine mese. Bagni: “Club importanti su di lui”

Avellino Calcio – Nitriansky in Italia a fine mese. Bagni: “Club importanti su di lui”

9 giugno 2015

L’artefice del passaggio di Nitriansky all’Avellino applaude all’ingaggio da parte del club biancoverde al quale non chiude la porta per operazioni future.

“L’Avellino ha fatto un grosso affare prendendo Milan Nitriansky“. Parola di Salvatore Bagni, intermediario dell’affaire che ha condotto in Irpinia il talentuoso difensore dello Slavia Praga. L’operazione a costo zero ha affondato le sue radici durante il periodo invernale, quando l’ex calciatore dei lupi e del Napoli ha prospettato ai dirigenti biancoverdi la possibilità di ingaggiare il possente centrale difensivo della Repubblica Ceca.

Nitriansky giungerà in Irpinia direttamente per il raduno del 13 luglio, dal momento che sosterrà le visite mediche press Villa Stuart a Roma tra il 20 e il 25 giugno.

“Sono spesso in contatto con la dirigenza irpina – ha confessato Bagni – sta svolgendo un ottimo lavoro di programmazione societaria e l’ingaggio di Nitriansky ne è un esempio. Ha bloccato già a gennaio un calciatore molto richiesto in Italia da squadre di bassa Serie A e vari club di B, oltre che all’estero. Il ragazzo si è accontentato a livello economico pur di venire a giocare in Italia. Altre trattative con l’Avellino? Stiamo valutando insieme alcuni profili a centrocampo e in attacco”.

Dalla lista dell’ex consulente di mercato del Bologna va depennato il nome del russo Artur Yusupov, di cui vi abbiamo parlato nei mesi scorsi. Il centrocampista della Dinamo Mosca è un extracomunitario proveniente da federazione estera e, di conseguenza, sarebbe potuto arrivare soltanto nell’ipotesi di salto di categoria. Yusupov, tra l’altro, pochi giorni fa ha anche firmato il rinnovo fino al 2019 con il club moscovita.