Bagarre Avellino, Martone al capolinea: si è dimesso da direttore generale

Bagarre Avellino, Martone al capolinea: si è dimesso da direttore generale

10 febbraio 2020

“Ritengo che la dignità ed il rispetto per i tifosi e, in generale, della piazza di Avellino vengano prima di ogni aspetto professionale. Pertanto, viste le dichiarazioni dell’Amministratore Unico, rassegno le dimissioni da dirigente dell’Us Avellino 1912”. È così che Aniello Martone ha rassegnato le dimissioni dalla carica di direttore generale non riconosciuta da Nicola Circelli.

È il primo effetto generato dalle parole dell’amministratore unico del club biancoverde, che in conferenza stampa aveva tuonato intimando l’addio alle figure professionali non scelte da lui in prima persona. Viene meno pertanto l’uomo che aveva fatto da collante tra i vari soci della IDC Srl che ora si stanno facendo la guerra. Non sono da escludere a questo punto divorzi con altri dipendenti. Salvo colpi di scena, Carlo Musa sarà ancora il direttore sportivo.