Avellino Calcio – Marino carica il Vicenza: “Lupi ostici, sarà una battaglia”

Avellino Calcio – Marino carica il Vicenza: “Lupi ostici, sarà una battaglia”

19 febbraio 2016

Il Vicenza ha la fame e la rabbia giuste per inseguire la vittoria che manca dal 16 gennaio, quando al “Romeo Menti” fu il Modena a cadere. Da allora, è trascorso un mese con due sconfitte e altrettanti pareggi che hanno relegato la formazione biancorossa al limite della zona play-out.

“Avremmo potuto essere nei play-off tenendo conto di quanto lasciato per strada – ha affermato in conferenza stampa Pasquale Marino – dobbiamo ritrovare quella continuità avuta prima della gara contro il Lanciano presentandoci più cinici. Anche a Pescara abbiamo avuto tante opportunità per chiudere la gara. L’obiettivo del Vicenza ora è la salvezza”.

L’avversario. “Oramai stiamo affrontando tutte squadre che stanno meglio di noi in graduatoria pertanto c’è poco da sottovalutarle inconsciamente – ha evidenziato il tecnico di Marsala – conosciamo le qualità dell’Avellino che, a parte l’ultimo periodo in flessione, ha fatto molti punti e dalla zona bassa della classifica si è portato nella zona play-off. E’ un avversario tosto, presenta fisicità ed agonismo e ha tante alternative, sarà una battaglia”.

Marino ha recuperato capitan Brighenti che dunque si riprenderà il posto da titolare in difesa accanto all’ex di turno Ligi. Lo squalificato Moretti sarà rimpiazzato da Bellomo con Giacomelli e Galano a supportare Raicevic nel tridente offensivo.

La lista dei 21 convocati per la sfida con l’Avellino:

Portieri: Benussi, Dall’Amico, Vigorito.

Difensori: Bianchi, Brighenti, D’Elia, El Hasni, Ligi, Pinato.

Centrocampisti: Bellomo, Laverone, Modic, Sbrissa, Signori.

Attaccanti: Cisotti, Ebagua, Galano, Giacomelli, Pozzi, Raicevic, Vita.