Maragliulo avverte il Lanciano: “L’Avellino verrà a giocare la partita della vita”

Maragliulo avverte il Lanciano: “L’Avellino verrà a giocare la partita della vita”

26 aprile 2016

La Virtus Lanciano attende l’Avellino forte dei cinque punti conquistati nel trittico di partite in una settimana. Il pari di Latina, il successo interno con il Novara e il prezioso 1-1 di Cagliari hanno riabilitato la formazione rossonera per nulla demoralizzata dalla scure dei cinque punti di penalizzazione.

“Prima avremmo potuto sbagliare una partita, ora invece non ce lo possiamo permettere” ha commentato Primo Maragliulo riferendosi alla posizione di comodo nella medio-bassa classifica precedente alla penalizzazione.

Attualmente il Lanciano occupa il terzultimo posto e ospiterà i biancoverdi di Attilio Tesser con una gran fame di punti salvezza. “Affronteremo una squadra molto ostica che ha ritrovato da poco l’allenatore con il quale ha disputato un campionato di buonissimo livello – ha sottolineato il trainer degli abruzzesi – poi ha avuto un calo e si è ripresa a Vercelli. Non essendo matematicamente salvo, l’Avellino verrà da noi a giocare la partita della vita. Pertanto si prospetta per noi un impegno difficilissimo”.

 

Dal campo. Allenamento al mattino al “Memmo” per la truppa rossonera. A parte qualche acciacco fisiologico del post partita, Maragliulo ha potuto contare sull’intera rosa ad eccezione di Turchi che si sta riprendendo dalla distrazione muscolare alla gamba destra e di Rocca impegnato in azzurro. “In linea di massima non ci sono situazioni gravi” ha garantito Maragliulo.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Legambiente Benevento, mercoledì giornata ecologica a Foglianise

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Padre Isaia Columbro”, in collaborazione con

23 ottobre 2017