Avellino, tentazione Izzo: “Pronto anche ad andare avanti”

Avellino, tentazione Izzo: “Pronto anche ad andare avanti”

25 febbraio 2020

Dopo paio di settimane di silenzio, torna a parlare Luigi Izzo tentato dal rilancio al fianco di nuovi soci. L’imprenditore di Montesarchio si è rifatto vivo con un comunicato ufficiale – l’ennesimo – diramato in serata attraverso il quale ha fatto sapere di essere aperto ad entrambi gli scenari: rilancio appunto e addio.

Il comunicato di Luigi Izzo: “Dopo aver letto le dichiarazioni di alcuni imprenditori che sarebbero disposti ad acquistare il pacchetto di maggioranza delle quote societarie e non ritenendo di dover ulteriormente attendere, comunico di essere disposto, unicamente per il bene dell U.S. Avellino 1912 e ben conscio delle difficoltà che dovremo superare, a proseguire il mio cammino societario condividendo il progetto con Angelo Antonio D’Agostino o con altro imprenditore (o gruppo di imprenditori) di mio gradimento che si faranno avanti anche grazie all’intercessione delle Istituzioni, sempre attente alle vicende della squadra ovvero, per onore del nome che porto e per la mia dignità personale, a cedere le mie quote a chi lo ha già palesato pubblicamente.

Demando ai miei consulenti la trattativa in un senso o nell’altro comunicando ufficialmente che il prezzo di acquisto delle mie quote, come richiesto da Circelli, è quello già espresso altre volte.Chiedo che ogni determinazione venga comunicata  al mio legale Avv. Carlo Iannace”.