Avellino Calcio – C’è Inzaghi al Partenio: Novellino con il turnover ragionato

Avellino Calcio – C’è Inzaghi al Partenio: Novellino con il turnover ragionato

17 settembre 2017

Claudio De Vito – Palla subito al centro a casa propria per dimenticare la delusione esterna. L’Avellino aspetta il Venezia per un’altra notturna, la quarta in cinque gare, contro un avversario ancora imbattuto e con la difesa inviolata. Al Partenio-Lombardi giunge il bunker di Filippo Inzaghi che metterà a dura prova la fame di riscatto della truppa biancoverde.

Il diktat è porre fine alle distrazioni in difesa per non vanificare la mole di gioco e di occasioni prodotte nell’arco di ogni partita. L’Avellino c’è tutto sommato sul piano della manovra, ma la fragilità difensiva finora ha compromesso due trasferte. In vista dell’anticipo con gli arancioneroverdi una buona e una cattiva notizia nel reparto finito nel mirino della critica a Cesena.

Walter Novellino infatti recupera Simone Rizzato ma deve rinunciare ad Emanuele Suagher per squalifica. L’esperienza del rientrante terzino ex Trapani è manna che piove dal cielo per il tecnico biancoverde alle prese con l’impiego di una coppia centrale formata da Anton Kresic, all’esordio assoluto dal primo minuto, e Riccardo Marchizza, che ha bisogno di prendere confidenza con il calcio dei grandi. Marco Migliorini è tra i convocati ma sarà pronto per il Novara.

Turnover, forzato o meno, in difesa. Il tour de force impone una gestione oculata del materiale umano a disposizione, a maggior ragione se in panchina elementi del calibro di Federico Moretti e soprattutto Luigi Castaldo, in gran forma, scalpitano. In mezzo al campo Francesco Di Tacchio è irrinunciabile ma avrebbe bisogno di tirare il fiato. In avanti il bomber di Giugliano vuole essere protagonista dall’inizio, ma Walter Novellino difficilmente ricorrerà alle due punte di ruolo.

La lista dei 23 convocati per la sfida con il Venezia:

Portieri: Iuliano, Lezzerini, Radu.

Difensori: Falasco, Kresic, Laverone, Marchizza, Migliorini, Ngawa, Pecorini, Rizzato.

Centrocampisti: D’Angelo, Di Tacchio, Lasik, Molina, Moretti, Paghera.

Attaccanti: Ardemagni, Asencio, Bidaoui, Camarà, Castaldo, Morosini.