Avellino Calcio – Il Frosinone scatta nel derby: Dionisi piega il Latina di rigore

Avellino Calcio – Il Frosinone scatta nel derby: Dionisi piega il Latina di rigore

14 Aprile 2015

La squadra di Stellone batte dagli undici metri i pontini portandosi a -1 dal secondo posto occupato dal Bologna. Decisivo il dodicesimo squillo stagionale dell’ex attaccante del Livorno.

Il derby laziale sorride al Frosinone che ha battuto il Latina di misura grazie ad un penalty trasformato da Federico Dionisi al 32′ del primo tempo.

Il successo ottenuto nel recupero della 33^ giornata consente ai ciociari di salire al terzo posto con 57 punti (record assoluto in cadetteria nella storia gialloblu), a -1 dal Bologna che in giornata si è riappropriato del punto di penalizzazione inflittogli a febbraio.

Inizia bene la squadra di Roberto Stellone che al quarto d’ora ci prova con Dionisi il cui destro è deviato da Federico Viviani oltre la traversa. Replica il Latina con un sinistro dal limite di Ali Sowe. Alla mezz’ora, l’episodio che sblocca il match: Brosco ferma fallosamente Crivello, l’arbitro Michael Fabbri indica il dischetto del calcio di rigore che Dionisi trasforma.

Nella ripresa il Latina va a caccia del pareggio, rendendosi pericoloso con Crimi, Viviani e soprattutto Doudou Mangni, ma ad otto minuti dal termine  resta in dieci per l’espulsione per somma di ammonizioni proprio di Crimi. La formazione di Mark Iuliano esce sconfitta mantenendo il punto di vantaggio sulla zona play-out.

E’ filato tutto liscio sotto il profilo dell’ordine pubblico: 600 i supporters pontini giunti in “Matusa” blindato da un enorme spiegamento di forze dell’ordine.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<