Avellino-Empoli, le probabili formazioni

Avellino-Empoli, le probabili formazioni

30 settembre 2017

Claudio De Vito – Quattro anni dopo allo stesso posto. Avellino ed Empoli si ritrovano al Partenio-Lombardi in un confronto dagli umori opposti ma che sa ugualmente di alta classifica.

Da una parte Novellino chiede ai suoi il salto di qualità contro un avversario di livello, dall’altra Vivarini vuole rifarsi dopo lo stop interno con il Cittadella che ha arrestato la corsa azzurra verso i quartieri nobili della graduatoria.

Biancoverdi al completo e con due novità rispetto all’undici sceso in campo a Novara. D’Angelo si riprende il posto in mediana nella coppia con Di Tacchio, Morosini ricompone l’ArdeMoro offensivo. La difesa non si tocca e Bidaoui è destinato ad un’altra panchina.

Anche l’Empoli sarà a grandi linee quello della settimana scorsa con il solo Bennacer a subentrare nello scacchiere al posto di Lollo. Krunic non è al meglio sulla trequarti con Zajc pronto eventualmente a rimpiazzarlo. Certa invece la coppia d’attacco composta da Caputo e Donnarumma.

Le probabili formazioni del match (fischio d’inizio alle 15):

Avellino (4-4-1-1): Radu; Ngawa, Migliorini, Kresic, Rizzato; Laverone, D’Angelo, Di Tacchio, Molina; Morosini; Ardemagni.

A disp.: Lezzerini, Pecorini, Marchizza, Moretti, Camarà, Castaldo, Falasco, Lasik, Asencio, Paghera, Suagher, Bidaoui. All.: Novellino.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Gavazzi.

Ballottaggi: Laverone-Bidaoui 60%-40%; Morosini-Asencio 55%-45%.

Empoli (3-4-1-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Untersee, Bennacer, Castagnetti, Pasqual; Krunic; Donnarumma, Caputo.

A disp.: Terracciano, Seck, Picchi, Zajc, Luperto, Jakupovic, Traore, Polvani, Lollo, Zappella, Ninkovic, Di Lorenzo. All.: Vivarini.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Buglio, Mchedlidze, Piu, Pejovic.

Ballottaggi: Bennacer 70%-Lollo 30%; Krunic-Zajc 60%-40%.

Arbitro: Piccinini di Forlì Assistenti: Rocca di Vibo Valentia e Cipressa di Lecce. Quarto uomo: Valiante di Salerno.