Avellino Calcio – Domani la ripresa: Rastelli valuta gli indisponibili

Avellino Calcio – Domani la ripresa: Rastelli valuta gli indisponibili

10 maggio 2015

Appuntamento nel tardo pomeriggio per la truppa biancoverde: Rastelli predicherà massima allerta e cercherà risposte confortanti dagli acciaccati.

Avellino – Riprenderanno domani pomeriggio alle 18 gli allenamenti dell’Avellino che dovrà preparare l’ultima gara interna della stagione regolare. Al “Partenio-Lombardi” giungerà il Trapani di Serse Cosmi che con la netta affermazione sul Modena ha messo una serie ipoteca sulla salvezza diretta. Massimo Rastelli però sa bene che i granata non si presenteranno in Irpinia vestendo i panni della vittima sacrificale sull’altare che raccoglie le ambizioni play-off biancoverdi.

Ecco perché domani il tecnico di Torre del Greco chiederà ai suoi massima concentrazione per tutta la settimana: la vittoria contro il Trapani condita dal mancato di successo di una tra Pescara e Livorno significherebbe spareggi aritmetici. Dunque, imperativo tre punti con uno sguardo agli altri campi – il “Franco Ossola” di Varese e l'”Armando Picci” di Livorno – soltanto a risultato pieno acquisito.

Una volta catechizzato il gruppo sugli effetti collaterali del mantenimento della tensione al di sotto di un certo livello, Rastelli farà il punto sugli infortunati. Alla ripresa infatti dovranno essere valutate le condizioni di Marco Chiosa, vittima la settimana scorsa di una botta con ematoma al quadricipite della coscia destra, Eros Schiavon, colpito alla caviglia e al collaterale destro durante la rifinitura di venerdì, e Alessandro Fabbro, costretto ad uscire dal campo al “Dall’Ara” per via del riacutizzarsi di un problema alla tibia. Ai box, ma già da tre settimane, anche Andrea Bavena e Mohamed Soumarè.

In compenso, Rastelli potrà arruolare nuovamente Fabio Pisacane e Moussa Kone che hanno scontato il turno di squalifica. Sono saliti a sei intanto i diffidati. Al prossimo cartellino giallo Marcello Trotta, Alberto Almici, Paolo Regoli, Mariano Arini, Rodrigo Ely e Benjamin Mokulu saranno fermati dal Giudice Sportivo.