Avellino Calcio – Designazioni arbitrali: i lupi ritrovano Minelli

Avellino Calcio – Designazioni arbitrali: i lupi ritrovano Minelli

20 aprile 2017

Ancora Daniele Minelli sulla strada dell’Avellino che sabato al Partenio-Lombardi ospiterà il Cesena. Il direttore di gara della sezione di Varese è stato designato per la sfida casalinga dei biancoverdi, già incontrati tre giorni fa a Pisa nelle vesti di quarto uomo della quaterna guidata dall’arbitro Marco Piccinini di Forlì.

34enne dirigente d’azienda, Daniele Minelli vanta con l’Avellino dieci precedenti con quattro successi biancoverdi, tre sconfitte e tre pareggi. L’ultimo segno X nell’unico precedente di questa stagione lo scorso 28 gennaio contro la Virtus Entella: finì 2-2 con la prodezza balistica di Federico Moretti a togliere le castagne dal fuoco alla formazione di Walter Novellino.

Ma l’arbitro lombardo è ricordato dai tifosi biancoverdi per la clamorosa svista di Livorno dell’11 ottobre 2015. Al “Picchi” punteggio finale di 1-1 con il botta e risposta fra Marcello Trotta e Gianmario Comi, che trasformò un calcio di rigore inesistente per un tocco in area di Davide Biraschi (espulso nell’occasione per doppia ammonizione) valutato con il braccio da Daniele Minelli.

L’ultimo successo invece è datato 2 maggio 2015 contro il Pescara (3-2). Sempre durante l’annata 2014/2015, Daniele Minelli diresse il match di Tim Cup contro l’Atalanta vittoriosa per 2 a 0. Di gran lunga più fortunato il primo precedente stagionale nel campionato 2014/2015, vale a dire il 2 a 1 di Modena griffato Luigi Castaldo l’8 novembre 2014. Sfortunato invece il precedente del 14 marzo 2015, quando un gol di Antonio Piccolo consentì alla Virtus Lanciano di superare i biancoverdi di misura.

Quattro i precedenti con Daniele Minelli prima dell’annata 2014/2015. Il bilancio riferisce di due vittorie (3-1 alla Vigor Lamezia nella stagione 2010/2011 e 2-0 al Viareggio nella stagione successiva); un pareggio casalingo con la Paganese nella stagione 2012/2013 e una sconfitta a Bari lo scorso torneo (1-0).

Gli assistenti saranno Lorenzo Gori della sezione di Arezzo e Giuseppe Borzomì della sezione di Torino. Quarto uomo Giovanni Nicoletti della sezione di Catanzaro.