Avellino Calcio – Derby a rischio 3: scatta il piano sicurezza

Avellino Calcio – Derby a rischio 3: scatta il piano sicurezza

5 marzo 2018

Claudio De Vito – Al via la settimana dell’attesissimo derby in programma domenica allo stadio “Arechi”. Le tifoserie di Avellino e Salernitana sono in fermento e attendono l’inizio della prevendita, che partirà nel pomeriggio (alle 16).

Duemila i biglietti (costo 14 euro sul circuito Listicket) riservati ai supporters biancoverdi che potranno raggiungere Salerno senza Tessera del Tifoso – oramai sempre più una rarità – ma pur sempre in un contesto di allerta sotto il profilo dell’ordine pubblico. Nella riunione dello scorso 28 febbraio, l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha fissato al massimo il rischio (livello 3) rinviando localmente, al Gruppo Operativo per la Sicurezza, le misure organizzative di dettaglio.

Dovrebbero essere 300 circa gli agenti impiegati per il servizio d’ordine, che dovrà vigilare su un evento con circa 15mila spettatori sugli spalti. A ridosso della partita, la zona del settore ospiti sarà delimitata attraverso il posizionamento di containers come sempre avviene all’ “Arechi” per i massicci afflussi di tifosi ospiti.

L’obiettivo delle forze dell’ordine è evitare ogni tipo di contatto o intemperanza all’esterno e dentro lo stadio, come il lancio di bombe carta verso il settore ospiti verificatosi in occasione dell’ultimo derby a Salerno il 13 maggio dell’anno scorso. In settimana si sprecheranno gli appelli alla civiltà e alla sportività, ma intanto la febbre da derby è già alta.