Beffa Avellino in caso di playoff: a luglio Charpentier in Lettonia

Beffa Avellino in caso di playoff: a luglio Charpentier in Lettonia

26 maggio 2020

Claudio De Vito. Gabriel Charpentier da un po’ di giorni è in Francia per proseguire il programma di recupero dopo l’intervento al ginocchio. A quattro mesi e mezzo dall’operazione per la ricostruzione del crociato saltato l’8 dicembre durante Avellino-Sicula Leonzio, l’attaccante francese – 6 gol prima del crack – scalpita per il rientro ma per un eventuale playoff con la maglia biancoverde.

Anche in caso di recupero per il mese di luglio, a 6 mesi dall’intervento, la giovane punta transalpina infatti tornerebbe ad indossare la maglia dello Spartaks Jurmala (in Lettonia fra tre settimane circa dovrebbe ripartire il campionato dopo la sosta forzata), suo club di appartenenza che ha ceduto il calciatore in prestito fino al 30 giugno. “Nonostante in Italia i contratti saranno prorogati oltre il 30 giugno, trattandosi di un prestito da società estera – ha spiegato Beppe Cannella a Radio Punto Nuovo – valgono le norme della Federazione di provenienza”.

Nulla da fare pertanto, anche se il recupero per luglio di Gabriel Charpentier non è affatto scontato. L’emergenza sanitaria infatti non ha permesso al prodotto delle giovanili del Nantes di rispettare la tabella di marcia. Ma non è detto che non lo si riveda in Irpinia la prossima stagione perché proprio Cannella, regista dell’operazione dello scorso mercato estivo, non ha nascosto di gradire la prosecuzione dell’avventura biancoverde nonostante l’interesse di mezza Serie B per il talentuoso attaccante che tanto è mancato ad Ezio Capuano.