Avellino in ansia per Charpentier, Capuano: “Ho paura”

Avellino in ansia per Charpentier, Capuano: “Ho paura”

9 dicembre 2019

di Claudio De Vito. In giornata Gabriel Charpentier si sottoporrà a risonanza magnetica per valutare l’entità dell’infortunio al ginocchio destro rimediato ieri durante il match con la Sicula Leonzio intorno alla mezz’ora di gioco. L’attaccante francese ha abbandonato il campo in barella facendo sin da subito temere per le sue condizioni fisiche.

“Ho paura, farà la risonanza magnetica, il ginocchio è un po’ gonfio, ho paura” è stato il laconico commento nel post-partita di Ezio Capuano che non ha fatto nulla per nascondere la sua preoccupazione. Il timore è che possa trattarsi di un infortunio ai legamenti, ma si attende la diagnosi dello staff medico dell’Avellino per capire nello specifico quale parte dell’articolazione è stata interessata.

In ogni caso il giovane bomber biancoverde salterà la trasferta di Monopoli. Lo rimpiazzerà Diego Albadoro, decisivo ieri con il colpo di testa che ha sbloccato lo stallo nel primo minuto di recupero. E lo ha fatto con tanto di esultanza polemica interrompendo un digiuno che durava dal 25 agosto.

Polemica ma anche liberatoria dopo essere stato addirittura escluso per motivi disciplinari in occasione della gara con il Rieti. Ora invece Ezio Capuano si aggrappa a lui quale unico interprete nel ruolo di prima punta. Ha fatto festa anche Luis Maria Alfageme che ha trovato la prima marcatura in campionato. Entrambi hanno risposto presente facendo dimenticare per qualche attimo il crack al ginocchio del compagno di reparto.