Avellino Calcio – Tesser vuole un addio tra gli applausi

Avellino Calcio – Tesser vuole un addio tra gli applausi

16 maggio 2016

Claudio De Vito – L’Avellino tornerà a lavorare sul campo nel pomeriggio per dimenticare la roboante sconfitta maturata in quel di Chiavari. Seduta a porte aperte alle 15 al Partenio-Lombardi dove i tifosi potranno assistere all’allenamento in Tribuna Terminio.

Dopo il trittico di partite che ha regalato la salvezza, i calciatori biancoverdi sono finiti nuovamente sul banco degli imputati con tanto di dura contestazione al termine del match in Liguria.

Alle viste c’è l’ultimo appuntamento del campionato (venerdì alle 20:30) contro un Cesena sicuro di un posto nei playoff, ma intenzionato a difendere quello attuale, il sesto, che gli garantirebbe la possibilità di disputare il primo turno in casa con tutti i vantaggi del caso.

Attilio Tesser striglierà i suoi alla ripresa per chiudere degnamente la stagiona davanti al pubblico del Partenio-Lombardi, che si preannuncia già rumoreggiante ed esiguo, vista la contemporanea disputa (20:45) di gara 2 della semifinale playoff che vedrà impegnata la Sidigas Scandone a Reggio Emilia. A prescindere da tutto, il tecnico di Montebelluna vuole lasciare un buon ricordo di sé al pubblico che strada facendo ha imparato ad apprezzarlo e che, al controribaltone in panchina, lo ha accolto con il tappeto rosso.

Tesser ci tiene a riportare i tre punti in casa, a quasi tre mesi dall’ultima gioia con il Livorno griffata Tavano e Mokulu, o comunque a chiudere imbattuto con una prestazione all’altezza delle aspettative di riscatto dei tifosi.

La missione non sarà semplice perché, oltre che con il valore dell’avversario, ci sarà da fare i conti con le solite defezioni. Chiosa e Paghera saranno out per squalifica, mentre alla voce infortunati figurano ancora i nomi di Migliorini, Rea e Frattali, con Bastien e D’Angelo che si sono aggiunti durante la gara con la Virtus Entella.

In compenso, torneranno a disposizione Pisano e Arini, mentre l’impiego (anche part time) di Tavano andrà valutato giorno per giorno. L’ultima di Tesser sulla panchina biancoverde si preannuncia ricca di insidie, ma il Partenio-Lombardi è già pronto a tributargli un ultimo caloroso applauso.


Latests News

Camorra: preso fedelissimo Zagaria, ospitò il boss in casa

Vincenzo Inquieto, l’imprenditore casertano arrestato ieri sera dagli uomini della

20 ottobre 2019

Smaltimento di rifiuti speciali a Lioni, due denunce dei carabinieri

Smaltimento di rifiuti speciali a Lioni, due denunce dei carabinieri.

20 ottobre 2019