Avellino Calcio – Il Brescia nel mirino: Novellino testa Moretti

Avellino Calcio – Il Brescia nel mirino: Novellino testa Moretti

17 gennaio 2017

Walter Novellino sente il Brescia avvicinarsi all’uscita da una sosta fatta di riposo e riflessioni. Un altro campionato alle porte per il suo Avellino che finora ha cambiato volto soltanto in parte e certamente al “Rigamonti” sarà ancora un cantiere aperto.

All’appello mancano ancora un attaccante ed un terzino sinistro ma il tecnico di Montemarano continua a concentrarsi sul campo fiducioso dopo gli arrivi di Lorenzo Laverone e Federico Moretti, pronti a rinnovare per metà la linea di centrocampo. Probabilmente non da subito o almeno non nelle migliori condizioni.

Se Laverone infatti è dotato di una certa autonomia, non lo è Moretti che ha nelle gambe poco più di 45′ in virtù del mancato impiego al Latina da fine ottobre. L’esterno toscano ha disputato 90′ contro il Perugia prima del giro di boa e in più ha preso parte alla sgambata di Caserta. Moretti invece potrà mettere un po’ di benzina nelle gambe domani  (porte aperte alle 15) quando i biancoverdi sfideranno la Primavera al Partenio-Lombardi.

La tentazione di lanciare l’ex centrocampista del Vicenza dal 1′ è forte da parte di Novellino, ma al momento l’ago della bilancia pende verso un utilizzo part-time a gara in corso. Ecco allora che in mezzo potrebbero esserci capitan D’Angelo e Omeonga, con Laverone e Verde esterni.

Il vero rompicapo per Novellino è la fascia sinistra di difesa dove Perrotta è squalificato e Asmah non è al meglio. Belloni o Crecco nel ruolo in questione per un ballottaggio che serratissimo che avanti dalla scorsa settimana. Sul lato opposto Gonzalez e la coppia Jidayi-Djimsiti in mezzo. Castaldo e Ardemagni alla riscossa realizzativa in avanti.