Avellino Calcio – Il botteghino piange: prevendita fiacca con il Bari

Avellino Calcio – Il botteghino piange: prevendita fiacca con il Bari

13 febbraio 2016

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – Numeri poco incoraggianti in prevendita per Avellino-Bari in programma alle 15 al Partenio-Lombardi. La trasferta è stata vietata alla tifoseria barese, con l’intera Curva Nord off-limits, ma negli altri settori la cornice di pubblico non sarà di certo entusiasmante.

1500 i tagliandi staccati fino all’ora di pranzo. Un dato in controtendenza con il tutto esaurito del derby e il sold-out fatto registrare dalla Curva Sud in occasione del match con il Cagliari. Sugli spalti pertanto poco meno di 5000 spettatori considerando i 3000 abbonati che hanno fatto già valere la loro passione al botteghino in estate.

In Tribuna Montevergine ci sarà posto per sessanta accreditati del Bari. Dieci dirigenti, compreso il patron dei galletti Gianluca Paparesta, si sistemeranno in tribuna autorità sorvegliati da quattro uomini della vigilanza privata, due steward e due agenti della Questura. Gli altri cinquanta assisteranno al match nei pressi dalla Sala Gos.

Forze dell’ordine in allerta ai varchi di accesso della Curva Sud e della Tribuna Terminio per combattere il fenomeno dei portoghesi duramente combattuto recentemente con ben venticinque sanzioni amministrative elevate dal Questore di Avellino Maurizio Ficarra.