Benevento-Avellino, per l’Osservatorio è un derby a rischio elevato

Benevento-Avellino, per l’Osservatorio è un derby a rischio elevato

20 aprile 2017

L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha già attenzionato il derby tra Benevento e Avellino in programma il prossimo 1 maggio alle 12:30 in terra sannita. Si prospetta il tutto esaurito allo stadio “Ciro Vigorito” con mille biglietti a disposizione dei tifosi biancoverdi a partire dal 25 aprile.

Per l’occasione, la società di casa ha indetto la “Giornata Giallorossa” che prevede la sospensione degli abbonamenti e contestualmente la riduzione del prezzo dei biglietti di tutti i settori. I supporters irpini potranno acquistare il tagliando per il settore ospiti al costo di 15 euro esclusi i diritti di prevendita.

Alla luce della fissazione di un rischio elevato sul piano dell’ordine pubblico da parte dell’Osservatorio, per la tifoseria ospite non dovrebbe essere prevista la vendita dei tagliandi online, bensì soltanto presso le rivendite autorizzate del circuito GO2.

Si attendono in tal caso comunicazioni ufficiali a seguito delle riunioni del G.O.S. che stabiliranno anche le misure organizzative di dettaglio sull’impiego di uomini e mezzi delle forze dell’ordine. All’andata fu un derby all’insegna dello sfottò sugli spalti, ma le due Questure non abbassano la guardia su indicazione dell’organismo del Ministero degli Interni.

Nessun rischio individuato invece per quel che riguarda la trasferta di Ascoli Piceno in programma il 25 aprile. 4335 i tagliandi di Curva Nord a disposizione dei sostenitori biancoverdi i quali potranno beneficiare dell’iniziativa di fidelizzazione “Porta uno/due amici allo stadio”. 12 euro (più i diritti di prevendita) il costo dei biglietti in vendita da questo pomeriggio fino alle 19 di lunedì sul circuito BookingShow.