Avellino Calcio – Ascoli, Aglietti vuole la reazione: “Conterà l’atteggiamento”

Avellino Calcio – Ascoli, Aglietti vuole la reazione: “Conterà l’atteggiamento”

2 dicembre 2016

“Non possiamo permetterci certe prestazioni come quella di Brescia”. Il messaggio di Alfredo Aglietti è forte e chiaro per l’Ascoli alla vigilia della gara con l’Avellino dalla quale il tecnico toscano si attende risposte concrete nell’arco dei novanti.

“Dobbiamo ripartire consapevoli di non aver avuto l’atteggiamento giusto nell’ultima partita – ha spiegato Aglietti squalificato contro il Brescia – con l’Avellino sarà un banco di prova in tal senso. Al di là del modulo, voglio vedere il giusto spirito nell’affrontare la gara. C’è grande voglia da parte di tutti di uscire da questa situazione. Dobbiamo dare il massimo”.

Aglietti non potrà disporre di Perez in attacco e di Bianchi a centrocampo, ma a quanto pare non stravolgerà l’assetto tattico dell’ultime due partite, il 4-3-1-2 che sarà opposto al 4-4-2 biancoverde.

“Novellino si identifica spesso in questo sistema di gioco e ha gli elementi giusti per praticarlo soprattutto in attacco – ha sottolineato il trainer bianconero – noi doremo essere bravi a limitare la fisicità dei nostri avversari. Sarà importante tornare a casa con un risultato positivo, adesso i punti iniziano a pesare”.