SALA STAMPA/ Dieci volte Ardemagni: “Premiata la nostra reazione”

SALA STAMPA/ Dieci volte Ardemagni: “Premiata la nostra reazione”

18 marzo 2017

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – Undici metri di felicità, dieci gol in campionato. Matteo Ardemagni festeggia la doppia cifra con la maglia dell’Avellino condotto alla rimonta del Novara con un calcio di rigore conquistato e trasformato. Un pareggio che soddisfa il bomber biancoverde il quale a fine gara ha analizzato la prestazione della sua squadra.

“Siamo partiti con il freno a mano tirato come a La Spezia – ha spiegato – però poi abbiamo reagito, nel secondo tempo abbiamo creato tanto anche se concluso poco. Purtroppo nel primo tempo concediamo troppo ai nostri avversari, dovremo cercare di essere più aggressivi sin dall’inizio. Ci servirà da monito in settimana per lavorarci su. Di fronte avevamo comunque una signora squadra in lotta per i playoff. Per come si era messa è un buon risultato, un punto importante”.

Luigi Castaldo a supporto dal primo minuto dopo tanto tempo. “Gigi ha disputato una grande partita – ha sottolineato Ardemagni – è stato bravo ad agire come esterno e tra le linee. Mi trovo bene sia con lui che con Verde. Chiaramente dipende da tanti fattori come dall’atteggiamento tattico dell’avversario, dal fatto di giocare in casa o in trasferta. Ci sono partite in cui faccio reparto da solo”.