Avellino Calcio, appello di Alaia a istituzioni e imprenditori

Avellino Calcio, appello di Alaia a istituzioni e imprenditori

26 luglio 2018
“Occorre costruire insieme le condizioni per assicurare un futuro all’Avellino Calcio, non solo con il sostegno, nei limiti del possibile, delle istituzioni, ma anche con una chiamata alla responsabilità che induca gli imprenditori locali a supportare il rilancio della squadra. Occorre che maturi in tutti la convinzione che l’US Avellino è non solo dei tifosi o di chi ne detiene le azioni, ma un patrimonio collettivo e un formidabile strumento di promozione del territorio.”
E’ quanto afferma Enzo Alaia, consigliere e vice presidente della Commissione sanità del Consiglio regionale della Campania. “In questa fase – aggiunge – non possiamo che augurarci che l’Avellino superi lo scoglio del provvedimento con il quale siamo stati estromessi dal campionato di serie B. Dopo il verdetto del Collegio di Garanzia dello Sport, che auspichiamo riconosca le ragioni della nostra squadra, è necessario che si apra una fase che le assicuri un futuro più solido dal punto di vista finanziario.”
“Per quanto ci riguarda – chiude Alaia – siamo pronti, ovviamente, ad accogliere l’appello dei tifosi e a fare la nostra parte, secondo le nostre possibilità. Sicuramente daremo il nostro contributo per persuadere il territorio, imprenditori, commercianti, associazioni, sulla necessità di supportare la Squadra e renderla ancora una volta uno dei vanti dell’Irpinia in Italia.”