Avellino Calcio – Mi vuoi sposare? L’amore sui gradoni della Curva Sud

Avellino Calcio – Mi vuoi sposare? L’amore sui gradoni della Curva Sud

20 maggio 2017

Claudio De Vito – Prendete due innamorati dell’Avellino che vanno allo stadio per l’ultima partita della stagione. L’appuntamento è di quelli importanti, di quelli che non li hanno fatti dormire perché i tre punti in palio sono vitali. La loro squadra del cuore li fa soffrire sui gradoni della Curva Sud, poi ridà loro speranza e dulcis in fundo li fa gioire in un’altalena di emozioni targate Ardemagni e Castaldo nel finale di gara con il Latina.

matrimonio-curva-sudL’Avellino è salvo, la paura di una notte è passata ed il cuore è più leggero. Ed allora quale momento migliore per dichiararsi amore a vita? Dall’amore per il calcio all’amore nel calcio il passo è breve, o meglio entrambi i concetti si fondono dando sfogo al sentimento più puro. Ci ha pensato Stefano a manifestarlo in un modo del tutto originale al Partenio-Lombardi.

La gente sta lasciando lo stadio, ma per Stefano c’è una missione da portare a termine: chiedere alla sua dolce metà Francesca di sposarlo. Con l’Avellino salvo in Serie B tutto è ancor più speciale. La partita è finita da un pezzo, D’Angelo e compagni stanno festeggiando negli spogliatoi, ma i riflettori dello stadio sono ancori accesi tutti per loro. Compare allora uno striscione “Francesca mi vuoi sposare?”. E’ il trionfo dell’amore, dopo quello dell’Avellino.

Stefano e Francesca convoleranno a nozze. Hanno scelto il posto della loro comune passione per dirselo guardandosi negli occhi di una notte già riempita dall’adrenalina di un pazzo Avellino. Pazzo come il desiderio di portare la proposta di matrimonio sui gradoni. Pazzo ma anche spontaneo come la gente d’Irpinia che ama radicare i propri sentimenti in tutto ciò che è vanto ed orgoglio della propria terra.

Auguri Stefano e Francesca, il vostro amore è scolpito sui gradoni della Curva Sud.