Avellino Calcio – Allarme neve verso Brescia ma Moretti si allena già

Avellino Calcio – Allarme neve verso Brescia ma Moretti si allena già

15 gennaio 2017

E’ stata una domenica di riposo per l’Avellino nel post derby amichevole perso 2-0 contro la Casertana, ma non per Federico Moretti che si è subito catapultato in campo. Il centrocampista ingaggiato ieri dopo la risoluzione del contratto con il Latina si è infatti allenato da solo questa mattina nel Partenio-Lombardi completamente innevato.

Una voglia irrefrenabile di iniziare la nuova esperienza, una carica già emersa sui social attraverso la foto del lupo famelico pubblicata su Instagram. Moretti non si è perso d’animo nello scenario antartico avellinese portandosi avanti con la ripresa dei lavori fissata domani. Obiettivo raggiungere il top del condizione in breve tempo visto che l’ex Vicenza non gioca una partita dal 29 ottobre.

Alle 15 è previsto il ritrovo sul campo ma le previsioni meteo sono tutt’altro che rassicuranti, cosicché l’Avellino dovrebbe essere costretto a portare la squadra in palestra. I fiocchi di neve cadranno ancora in abbondanza nelle prossime ore e almeno fino a metà settimana ad intervalli. E’ allarme neve per i biancoverdi che sabato saranno di scena a Brescia per sfidare le rondinelle alla ripresa del campionato.

La società non esclude la partenza anticipata di qualche giorno verso la Lombardia, ma in ogni caso il punto della situazione tra lo staff dirigenziale e quello tecnico sarà fatto nella mattinata di domani. Già certo invece lo slittamento di 48 ore della conferenza stampa di presentazione di Moretti, inizialmente prevista domani pomeriggio.

Alla ripresa saranno da valutare le condizioni di Patrick Asmah, vittima venerdì di un nuovo fastidio alla caviglia contusa lo scorso 24 dicembre, e la presenza dei partenti Pierluigi Frattali (direzione Parma), Marco Migliorini (Cremonese) e Layousse Diallo (Casertana). Matteo Ardemagni invece dovrebbe riprendere regolarmente dopo l’influenza. Tornerà in gruppo Soufiane Bidaoui anche lui con la valigia in mano. Davide Gavazzi proseguirà il suo programma di riatletizzazione.

Si preannuncia una settimana complicata per i lupi per via dei disagi logistici che la neve comportare. Un’insidia non da poco che rischia di compromettere la preparazione dell’Avellino al primo appuntamento dell’anno in cadetteria.