Avellino Calcio – Scatta l’allarme Gavazzi: Tesser in ansia per il centrocampo

Avellino Calcio – Scatta l’allarme Gavazzi: Tesser in ansia per il centrocampo

9 febbraio 2016

Claudio De Vito – In un centrocampo soggetto a rotazioni obbligate nell’ultimo periodo, ci si mette anche l’infortunio di Davide Gavazzi a preoccupare Attilio Tesser in vista della sfida con il Bari. L’ex centrocampista di Ternana e Vicenza soffre di un problema al tendine d’Achille del piede sinistro colpito durante il match di Novara e tutt’ora gonfio.

Ieri per lui soltanto terapie che oggi sono state accompagnate dal lavoro in piscina, svolto questa mattina mentre il resto dei compagni si allenava in palestra. Lo staff medico potrebbe dare il via libera al ritorno in campo per una seduta differenziata durante l’allenamento in programma domattina, ma le sue condizioni destano in ogni caso forti perplessità per l’appuntamento di sabato con i galletti.

Nelle prossime ore si avrà un quadro maggiormente chiaro su Gavazzi la cui eventuale assenza metterebbe in seria difficoltà il suo mentore Tesser, già alle prese da un paio di settimane con lo stop di Angelo D’Angelo. Il capitano biancoverde è dato però in recupero avendo sostenuto parte dell’allenamento odierno con il gruppo e la sua disponibilità almeno per la panchina non sembra affatto un’utopia.

L’assenza almeno dal primo minuto di D’Angelo farà il paio con quella di William Jidayi fermato dal giudice sportivo insieme a Raffaele Pucino, quest’ultimo però out per due turni dopo l’espulsione con proteste di Novara. Per fortuna di Tesser ci sarà Fabrizio Paghera ad assumere nuovamente le redini della mediana con Mariano Arini pienamente ristabilito per il ruolo di interno destro.

Se Gavazzi dovesse alzare bandiera bianca, a sinistra toccherebbe ad Alessandro Sbaffo, come Paghera al rientro dalla squalifica ma che finora non ha convinto del tutto quando è stato impiegato sugli interni.