Avellino – Bufera in Asse: si dimette Torcinaro. Interviene Rossano

21 luglio 2006

Avellino – “Dopo la revoca dei fondi del Contratto di Programma ‘Asse di Avellino’ pari ad euro 1.299.012,14 molte persone pensano a prendere le distanze da ASSE”. E’ la nota di avvio del vice coordinatore provinciale di Forza Italia Claudio Rossano che ancora una volta interviene su una materia a lui non estranea: “E’ di oggi (ieri, ndr) la notizia dell’urgente convocazione per mercoledì 26 luglio 2006 del C.d.A di ASSE per la presa d’atto delle dimissioni dell’Ing Garatti da componente di tale organismo e per discutere delle dimissioni da Presidente del Rag. Gaetano Torcinaro e dell’eventuale cooptazione di un nuovo componente nel C.d.A. In un momento così particolare per il Contratto d’Area , in cui vengono discusse le sorti dei finanziamenti alle operose aziende che hanno deciso di investire in Irpinia, le dimissioni urgenti del Presidente determineranno ulteriori ritardi e la sicura perdita di fondi”. Un intervento nel quale l’esponente degli azzurri non manca di stilettate e denunce.