Avellino, Bucaro: “Avanti col 4-4-2 ma il campo mi preoccupa”

Avellino, Bucaro: “Avanti col 4-4-2 ma il campo mi preoccupa”

16 febbraio 2019

“E’ una delle partite più determinanti di questo finale di stagione, quasi come quella di una settimana fa a Lanusei”. E’ così che mister Giovanni Bucaro, alla vigilia del match, presenta l’incontro valido per la 28° giornata del Girone D di Serie D tra la Calcio Avellino e il Sassari Latte Dolce.

“Sono una squadra forte che, come noi, punta a vincere il campionato” aggiunge il trainer degli irpini, che svela anche la sua personale ricetta per portare a casa i tre punti dalla Sardegna. “Per ottenere il massimo – afferma – dobbiamo giocare con la voglia e la determinazione delle ultime uscite. Le condizioni del campo, uno dei pochi in erba dell’intero torneo, come affermato dal loro stesso presidente sono peggiorate e quindi sarà più complicato esprimere qualità da parte di entrambe le squadre. Ci sarà da battagliare e dovremmo adattarci alla situazione”.

Le condizioni generali del gruppo, al netto delle assenze di Morero e Carbonelli, sono buone. “Diciamo che ci portiamo dietro qualche acciacco dalle ultime gare riavvicinate – spiega Bucaro – Alfageme, ad esempio, non sta benissimo e decideremo domani se mandarlo in campo dal primo minuto o se invece farlo partire dalla panchina. Il modulo? Si va verso la soluzione che abbiamo provato nel secondo tempo di mercoledì e quindi il 4-4-2”.

Ancora fuori causa Sforzini (squalificato) e gli infortunati Morero e Rizzo ai quali si è aggiunto nuovamente lo sfortunato Carbonelli che non sarà della spedizione sarda. Out per scelta tecnica i soliti noti Patrignani, Tompte, Longobardi e Mithra. Aggregato l’attaccante Migliaccio dalla Juniores.

La probabile formazione dell’Avellino (4-4-2):  Viscovo; Betti, Dionisi, Dondoni, Parisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio, Da Dalt; De Vena, Alfageme.

La lista dei 21 convocati per la sfida con il Sassari Latte Dolce:

Portieri: Lagomarsini, Pizzella (2001), Viscovo (1999).

Difensori: Betti (2000), Capitanio, Dionisi, Dondoni, Omohonria (1999), Parisi (2000),

Centrocampisti: Buono (1999), Da Dalt, Di Paolantonio, Gerbaudo, Matute, Tribuzzi (1998).

Attaccanti: Alfageme, Ciotola, De Vena, Mentana (1999), Migliaccio (2001), Pepe.