Avellino-Bucaro, adesso si può: c’è l’annuncio ufficiale

Avellino-Bucaro, adesso si può: c’è l’annuncio ufficiale

4 dicembre 2018

E’ giunta in serata l’ufficialità dell’ingaggio di Giovanni Bucaro fino al termine della stagione da parte dell’Avellino che in mattinata aveva silurato Archimede Graziani. Il tempo di archiviare i passaggi formali di rito, poi l’annuncio del nuovo timoniere.

Nato a Palermo il 20 novembre 1970, Bucaro ha già vissuto due esperienze ad Avellino: da giocatore, dal 2000 al 2003, e da allenatore, nella stagione 2011/2012. Da calciatore, Bucaro ha conquistato la promozione in serie B nel 2003 sotto la guida di Salvatore Vullo.

Prima di essere la guida tecnica dell’Avellino nel 2011/2012, le panchine di Juventus Primavera e di Pomigliano e Manfredonia. Sorrento, Savoia, Arezzo e Monopoli le ultime squadre allenate prima di sposare il progetto tecnico della Calcio Avellino SSD.

Ad affiancarlo ci sarà, in qualità di vice, Daniele Cinelli anche lui con un passato in biancoverde da calciatore: compagno di Bucaro nelle sue stagioni in Irpinia, con la maglia dei lupi ha vinto il campionato 2002/2003 e quello 2004/2005. Con loro il preparatore atletico Pietro La Porta e l’allenatore dei portieri Fabio Patuzzi già nello staff della precedente gestione tecnica.

Il nuovo tecnico dell’Avellino dirigerà il primo allenamento al Partenio-Lombardi domani mattina. Successivamente, alle 12.15, per lui sarà tempo di presentazione in una conferenza stampa alla quale parteciperà anche il direttore sportivo Carlo Musa.