Avellino-Bari rinviata: le modalità di rimborso e riutilizzo dei biglietti

Avellino-Bari rinviata: le modalità di rimborso e riutilizzo dei biglietti

9 marzo 2018

I biglietti emessi in occasione di Avellino-Bari del 4 marzo, gara rinviata al 2 aprile (ore 15) per la morte di Davide Astori, saranno validi per l’accesso alla partita. Basterà infatti ripresentare il medesimo biglietto al rispettivo varco d’ingresso.

Tutti coloro che volessero richiedere il rimborso del costo del biglietto dovranno recarsi esclusivamente presso lo stesso punto vendita dove sono stati precedentemente acquistati i tagliandi, presentando il biglietto in originale, negli orari di apertura degli stessi, a partire dal 15 marzo entro il 28 marzo. Il rimborso non riguarderà eventuali costi di diritti di prevendita.

Qualora si intendesse sostituire il tagliando acquistato con un biglietto relativo ad altre partite casalinghe del campionato in corso, si potrà farlo consegnando (esclusivamente alla biglietteria dello stadio) il biglietto acquistato per la partita contro il Bari e ritirando un buono da convertire in un valido e pari titolo di accesso, nella settimana precedente alla gara alla quale si vuole assistere.