Avellino-Bari, le probabili formazioni

Avellino-Bari, le probabili formazioni

18 agosto 2019

di Claudio De Vito. Tre mesi dopo è di nuovo Avellino-Bari, ancora una volta extra campionato. Una è di troppo per il passaggio del turno di Coppa Italia di Serie C, che assume comunque il suo valore in una fase dove conta innanzitutto sentirsi pronti per il torneo. I biancoverdi devono vincere per avanzare nella manifestazione tricolore di categoria.

Giovanni Ignoffo proverà a farlo mischiando qualche carta nell’undici iniziale rispetto all’esterna di Pagani. In porta la prima volta del gigante Abibi pronto a difendere i pali alle spalle di Njie, che dovrebbe consentire a capitan Morero di smaltire un affaticamento, Zullo e Laezza. Il centrocampo potrebbe variare soltanto se Di Paolantonio non dovesse essere al meglio: in tal caso pronto Silvestri con Rossetti spostato in cabina di regia. Celjak e Micovschi si impadroniranno delle corsie laterali. Su Alfageme e Albadoro il peso dell’attacco senza alternative di ruolo.

In campo un abisso a livello di condizione atletica con i galletti che corrono e sudano da metà luglio. Giuseppe Cornacchini dovrà rinunciare ad uno dei tre ex di turno Di Cesare, colpito da un lutto alla vigilia. Al suo posto un altro ex, Perrotta, che farà coppia in difesa con Sabbione. Corsinelli dovrebbe essere preferito a Berra sulla corsia destra difensiva. Sarà 4-4-2 con ballottaggio Schiavone-Folorunsho in mezzo al campo e due esterni di centrocampo piuttosto offensivi come Kupisz e Terrani a sostegno del duo Simeri-Antenucci.

Per la prima casalinga stagionale dei lupi sono previsti non oltre tremila spettatori, duecento dei quali di fede biancorossa. Venduti in totale ieri 1280 tagliandi.

Avellino-Bari, le probabili formazioni.

Avellino (3-5-2): Abibi; Njie, Zullo, Laezza; Celjak, Palmisano, Di Paolantonio, Rossetti, Micovschi; Alfageme, Albadoro.

A disp.: Tonti, Pizzella, Morero, Falco, Parisi, Carbonelli, Saporito, Silvestri, Petrucci, Corcione. All.: Ignoffo.

Indisponibili: nessuno.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Njie-Morero 55%-45%, Di Paolantonio-Silvestri 55%-45%.

Bari (4-4-2): Frattali; Corsinelli, Sabbione, Perrotta, Costa; Kupisz, Hamlili, Schiavone, Terrani; Antenucci, Simeri.

A disp.: Marfella, Esposito, Floriano, Neglia, Bolzoni, D’Ursi, Ferrari, Folorunsho, Feola, Cascione, Berra, Scavone. All.: Cornacchini.

Indisponibili: Di Cesare.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Corsinelli-Berra 55%-45%, Schiavone-Folorunsho 55%-45%.

Arbitro: Costanza di Agrigento. Assistenti: Catallo di Frosinone e Tchato di Aprilia.