Avellino-Bari, Novellino si gioca il tutto per tutto

Avellino-Bari, Novellino si gioca il tutto per tutto

1 aprile 2018

Claudio De Vito – Lupi in campo anche a Pasqua con l’obiettivo di esorcizzare una crisi che dura da troppe partite. A Pasquetta arriva il Bari a sua volta deciso a riscattare lo scivolone di Ascoli, ma L’Avellino non può permettersi un altro passo falso. Dentro o fuori per i biancoverdi ma soprattutto per Walter Novellino che si gioca il tutto per tutto con i galletti di Fabio Grosso.

Questa mattina la rifinitura al Partenio-Lombardi per il collaudo finale dell’indice da opporre ai biancorossi scortati in Irpinia da ottocento tifosi. Il tecnico di Montemarano presenterà un 4-2-3-1 in piena regola con più qualità in cabina di regia ed esterni offensivi dotati di estro ed inventiva.

Tante le novità in vista con Riccardo Marchizza rilanciato nel ruolo di terzino sinistro. Per il resto il pacchetto arretrato sarà confermato: Simone Pecorini a destra e la coppia Kresic-Ngawa al centro. Ancora una bocciatura per Marco Migliorini. In mediana, con Francesco Di Tacchio out, spazio al fosforo di Federico Moretti abbinato alla legna di Carlo De Risio. Angelo D’Angelo, che contro il Parma ha rimediato tre punti di sutura per una ferita alla testa, va in panchina.

Bryan Cabezas e Armando Vajushi (l’albanese alla sua prima da titolare) agiranno sugli esterni con il piede invertito. Salvatore Molina paga dazio. Centralmente Raul Asencio come seconda punta a sostegno di Matteo Ardemagni che proverà a spezzare l’incantesimo del gol latitante da cinque mesi. Leonardo Morosini e Luigi Castaldo troveranno spazio a gara in corso.

Fuori dai convocati (oltre a Francesco Di Tacchio) Soufiane Bidaoui e Davide Gavazzi (saranno ok per il Perugia) e Ionut Radu reduce dalla frattura di una costola in nazionale. Sarà una Pasquetta con il fiato sospeso per i lupi chiamato a risorgere per riprendere il cammino salvezza.

La lista dei 23 convocati per la sfida con il Bari:

Portieri: Casadei, Lezzerini.

Difensori: Falasco, Kresic, Laverone, Marchizza, Migliorini, Morero, Ngawa, Pecorini, Rizzato.

Centrocampisti: D’Angelo, De Risio, Evangelista, Molina, Moretti, Wilmots.

Attaccanti: Ardemagni, Asencio, Cabezas, Castaldo, Morosini, Vajushi.