Avellino-Bari, le pagelle di Irpinianews

Avellino-Bari, le pagelle di Irpinianews

18 agosto 2019

di Claudio De Vito. L’Avellino esagera regalandosi addirittura il passaggio del turno ai danni del Bari. L’1-0 biancoverde è un capolavoro di attesa, organizzazione e cinismo. Senza macchia, anzi confortante la prova di Abibi alla sua prima presenza tra i pali: dopo un lieve imbarazzo iniziale, l’albanese mostra solidità. Zullo è insuperabile e guida il reparto. Morero ancora sottotono, Njie lo rileva guadagnandosi con esuberanza il calcio di rigore della vittoria. Laezza si erge a baluardo evitando l’1-1 nel recupero.

Celjak concede qualcosa di troppo a Terrani, ma è principalmente una questione di condizione. Palmisano, poi Silvestri al suo posto, e Rossetti arginano le trame avversarie in mezzo al campo. Di Paolantonio prende per mano la squadra e si prende la scena dagli undici metri. Micovschi si conferma a tratti incontenibile sulla fascia mancina. Alfageme tiene sull’attenti la retroguardia barese con le sue sgroppate. Albadoro ha una scarsa autonomia. Lo sostituisce Parisi per un finale di contenimento a sinistra.

Avellino-Bari 1-0, le pagelle.

Marcatori: 7′ st rig. Di Paolantonio.

Avellino (3-5-2): Abibi 6; Zullo 7, Morero 5.5 (1′ st Njie 6), Laezza 6.5; Celjak 5.5, Palmisano 6 (11′ st Silvestri 6), Di Paolantonio 7, Rossetti 6, Micovschi 6.5; Alfageme 6, Albadoro 5.5 (23′ st Parisi 6).

A disp.: Tonti, Pizzella, Falco, Carbonelli, Saporito, Petrucci, Corcione. All.: Ignoffo 6.5.

Bari (4-4-2): Frattali 6; Berra 6 (1′ st Costa 6), Sabbione 6, Perrotta 6, Corsinelli 5.5 (20′ st Floriano 6); Kupisz 5, Schiavone 6, Scavone 6 (34′ st Ferrari sv), Terrani 6 (20′ st Neglia 6); Antenucci 5 (27′ Folorunsho sv), Simeri 5.5.

A disp.: Marfella, Esposito, Hamlili, Bolzoni, D’Ursi, Feola, Cascione. All.: Cornacchini 5.5.

Arbitro: Costanza di Agrigento 6.5. Assistenti: Catallo di Frosinone e Tchato di Aprilia.

Note: spettatori paganti 3.212 (di cui 200 ospiti); ammoniti 43′ pt Morero e Terrani per reciproche scorrettezze, 33′ st Abibi per comportamento non regolamentare, 38′ st Laezza, 38′ st Costa, 40′ st Sabbione per gioco scorretto; angoli 3-4; recuperi 1′ pt e 5′ st.