Avellino, avviso di garanzia per un magistrato

Avellino, avviso di garanzia per un magistrato

10 Dicembre 2019

Non è direttamente coinvolto, il procuratore aggiunto di Avellino Vincenzo D’Onofrio, nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla Procura di Roma, che sarebbe stato raggiunto da un avviso di garanzia. Lo rendono noto organi di stampa. Il pm sarebbe accusato di concussione, alla luce di alcune intercettazioni e dichiarazioni raccolte dalla DDA di Napoli. D’Onofrio potrebbe essere ascoltato al più presto dagli inquirenti romani.