Avellino – Asa: Todisco scrive al sindaco

17 marzo 2010

Asa: ancora incongruenze. Le evidenzia, in una nota indirizzata al sindaco Pino Galasso, il consigliere Francesco Todisco: “Ci giunge notizia che, nonostante le rassicurazioni da Lei consegnate al dibattito consiliare, si persevera nel tentativo di procedere, all’interno del consiglio di amministrazione dell’ASA, ad assunzioni non utili né necessarie ed in contrasto con le stesse direttive e agli intendimenti a più riprese manifestati dal Presidente dello stesso consiglio di amministrazione.
In quest’attività sembra distinguersi, particolarmente, il vicepresidente della società, che è stato nominato su indicazione precisa del Sindaco di Avellino, che pare abbia fatto di queste nomine l’unica ragione di permanenza in consiglio.
Le chiedo, pertanto, di far conoscere all’opinione pubblica, onde evitare una sorta di corresponsabilità morale, come intenda esprimere il Suo dissenso e quali atti specifici intenda assumere perché si possa procedere alla revoca del vicepresidente”.