Avellino – Ai lavoratori della Cecchini la solidarietà del Ds

3 settembre 2005

Il gruppo consiliare del Ds esprime piena solidarietà ai lavoratori della Cecchini “…fatti oggetto di una brutale carica mentre pacificamente manifestavano per la tutela del proprio posto di lavoro. Il comportamento delle Forze dell’Ordine è stato sbagliato non solo perché non favorisce la risoluzione della vertenza ma soprattutto perché ottiene l’effetto di acuire la tensione sociale e di accrescere l’esasperazione dei lavoratori. Occorre imboccare la strada del dialogo e del confronto attivando i tavoli istituzionali opportuni. In tal senso si è dichiarata immediatamente disponibile la presidente della Provincia, Alberta De Simone, che ha incontrato i lavoratori e si è dichiarata aperta ad ulteriori confronti. Sorprende perciò la presa di posizione del gruppo Ds al Comune di Avellino che ha attaccato immotivatamente ed incomprensibilmente la presidente De Simone. Respingiamo i toni e i contenuti del documento che non aiutano a determinare condizioni favorevoli alla risoluzione dei problemi e non corrispondono alle responsabilità e allo stile a cui si dovrebbe sempre ispirare una rappresentanza consiliare. Esprimiamo perciò solidarietà e sostegno alla presidente De Simone e all’assessore Fierro che proprio in questi giorni sono impegnati a produrre per la prima volta significativi atti di programmazione nel settore dei rifiuti.