Avellino – Aggredisce la moglie e la Polizia: in manette 39enne

20 dicembre 2005

Un 39enne di Avellino, con precedenti penali, è stato tratto in arresto dalla Polizia e tradotto nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino. L’uomo è accusato di violazione di domicilio aggravata, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. L’episodio risale alla tarda serata di lunedì: il 39enne, sul quale pende un decreto di allontanamento dal tetto coniugale, si è presentato a casa della moglie minacciandola ed aggredendola verbalmente. Dopo poco è passato dalle parole ai fatti tant’è che la donna, spaventata, ha richiesto l’intervento degli Agenti della Polizia. All’arrivo dei militari, l’uomo si stava scagliando contro la consorte ma, fortunatamente, è stato bloccato. Il 39enne, infastidito, ha cercato di aggredire anche gli uomini del Vice Questore Bianca Della Valle: di qui l’arresto. Dopo l’espletamento delle procedure di rito, l’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.