Auto di lusso rubate in Irpinia: Maserati rintracciata

Auto di lusso rubate in Irpinia: Maserati rintracciata

18 agosto 2019

di Andrea Fantucchio – Procedono le indagini per ricostruire il furto di due auto e di oggetti preziosi rubati da una villa a Cervinara. Il proprietario è un imprenditore della zona. La Maserati sottratta è stata trovata nel comune napoletano di Sant’Anastasia. Fondamentale, per gli investigatori, si è rivelato il sistema di Gps montato sulla costosa vettura. I ladri, che probabilmente avevano intuito il pericolo, hanno così deciso di abbandonare l’auto.

Le indagini della compagnia di Avellino, guidata dal capitano Niccolò Pirronti, partono proprio dalla provincia di Napoli. E si concentrano su bande della zona specializzate in questo tipo di furti.
Spesso agiscono con la complicità di qualcuno che conosce bene i paesi presi di mira. Come accaduto in Valle Caudina nelle ultime settimane.

Dai primi accertamenti, comunque, non dovrebbe trattarsi degli stessi ladri che hanno svaligiato un’abitazione di un avvocato a San Martino Valle Caudina. Anche se la certezza si avrà quando gli investigatori avranno terminato tutte le verifiche. A partire da quelle sulle impronte all’interno villa di Cervinara. I militari stanno poi studiando i video acquisiti dalle telecamere stradali in paese. Potrebbero, infatti, aver ripreso profili o auto sospette nei giorni precedenti al furto.  Nessuna traccia, per ora, dell’altra auto rubata: si tratta di una Bmw.