Auto d’epoca a prezzo conveniente: era una truffa, denunciato 28enne

Auto d’epoca a prezzo conveniente: era una truffa, denunciato 28enne

6 luglio 2018

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno denunciato un 28enne di origini irpine, ma residente nella provincia di Arezzo, ritenuto responsabile del reato di truffa. L’attività svolta dai militari dell’Arma è partita dalla denuncia della vittima che, in cerca di un’auto d’epoca, era stata attratta dal prezzo oltremodo conveniente di un veicolo in vendita su un noto sito di annunci on-line.

A telefono con l’inserzionista, gli sono state fornite dettagliate informazioni e fissato l’appuntamento per vedere da vicino l’autovettura le cui condizioni hanno immediatamente conquistato la fiducia dell’acquirente che non ha esitato a consegnare la somma pattuita di diecimila euro in contanti.

Ma l’acquisto non è andato a buon fine in quanto il fittizio “venditore”, incassata la somma pattuita, non si è presentato al successivo appuntamento per effettuare il passaggio di proprietà con contestuale consegna del veicolo, rendendosi irreperibile. Subito dopo la denuncia e le indagini condotte dai Carabinieri che hanno consentito di identificare il 28enne che è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino.