Atti osceni e violazione di domicilio, un 45enne di Cassano torna dietro le sbarre

Atti osceni e violazione di domicilio, un 45enne di Cassano torna dietro le sbarre

6 febbraio 2018

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Montella hanno arrestato un 45enne di Cassano Irpino, in esecuzione di provvedimento emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Avellino.

Rintracciato e condotto in Caserma, dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi, dovendo espiare la pena residua di un anno e cinque mesi di reclusione e due anni e quattro mesi di arresto per reati di atti osceni, violazione di domicilio e ripetute inosservanze alla Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, commessi in Cassano Irpino tra il 2008 ed il 2011.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio svolta quotidianamente dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.