Atripalda Volleyball, esordio vincente: Cimitile piegata al tie-break

Atripalda Volleyball, esordio vincente: Cimitile piegata al tie-break

15 ottobre 2018

L’Atripalda Volleyball non tradisce le attese e parte bene nel campionato nazionale di serie B. Nella prima giornata la squadra biancoverde riesce a battere fuori casa una diretta concorrente per la savezza. Una gara dai due volti per Picariello e compagni che però hanno avuto la volontà di portare a casa la prima vittoria stagionale.

Sugli scudi Rescignano e Salerno che hanno disputato un ottima gara riuscendo ad essere incisivi negli attacchi, ottimamente serviti da Colarusso. Qualcosa da registrare invece in ricezione. Atripalda è partita con Colarusso in cabina di regia, Salerno opposto, Rescignano e Picariello di banda, Mitidieri e Silvestri al centro e Marra libero.

Primo set con la squadra di Colarusso che ha un buon impatto nel match riuscendo da subito a gestire nel migliore dei modi gli attacchi e a fare il break decisivo verso metà set riuscendolo a gestire e chiudendo in scioltezza con il punteggio di 25 a 15.

Ma la musica cambia nel secondo set con la squadra di casa più presente in partita e Atripalda è meno incisiva. La partita è in equilibrio e al foto finisch Cimitile riesce ad avere la meglio con il punteggio di 25 a 23.

Nel terzo la formazione di Colarusso parte decisa e si porta subito avanti ma qualche errore di troppo fa rientrare in gioco i padroni di casa e il set è molto equilibrato, ma alla fine è Atripalda a mettere la testa avanti chiudendo con il punteggio di 25 a 23.

Quarto set al cardiopalma con le due squadre non mollano e si alternano alla guida del set. Cimitile sembra avere la meglio portandosi sul 23 a 20. Con quattro punti consecutivi Atripalda ha la palla per chiudere la partita, ma Cimitile non ci sta e annulla. Picariello poi spreca altri due match ball e alla prima occasione i napoletani chiudono con il punteggio di 29 a 27.

Si va al tie-break con Atripalda che riesce a portarsi avanti e a guidare le danze, si va al cambio di campo con Atripalda in vantaggio 8 a 6. Da qui in avanti è un monologo atripaldese che chiude con il punteggio di 15 a 11. La gara si chiude con un errore in battuta di Cimitile.

Atripalda parte con il piede giusto, magari ha qualcosa da recriminare per il bottino che poteva essere più ampio ma per essere la prima gara va bene cosi. Ora sabato prossimo ci sarà l’esordio casalingo contro il Rione Terra alla palestra comunale di Avellino.