Atripalda Volleyball, caduta con onore a Marigliano

Atripalda Volleyball, caduta con onore a Marigliano

6 gennaio 2019

di Claudio De Vito – Inizia male ma con orgoglio l’era Romano dell’Atripalda Volleyball sconfitta 3-1 a Marigliano dalla TYA quarta forza del girone G della Serie B. E dire che il match in terra partenopea era cominciato sui binari giusti con il primo set aggiudicato dai biancoverdi scesi sul parquet col piglio giusto.

Il k.o. tuttavia non fa male più di tanto a Picariello e compagni che possono mantenere invariati i distacchi su tutte le tre squadre alle spalle in zona retrocessione (Ischia, Aversa e Cimitile) che hanno steccato i rispettivi impegni.

Tornando alla gara, primo parziale sul filo dell’equilibrio frantumato da Atripalda sul 26-28. Incassato il colpo, Marigliano ha rotto gli indugi nel secondo set portato a casa sul 25-14 ristabilendo così la parità. Poi ancora un 28-26, questa volta ad appannaggio dei padroni di casa che sono riusciti a spuntarla ai vantaggi (26-24) anche per il 3-1 finale.

Atripalda è uscita dal campo a testa alta con enormi margini di miglioramento sotto la cura la Romano. Sabato un’altra proibitiva trasferta in casa di Marcianise – terzo interprete del podio in graduatoria – ma con l’atteggiamento di Marigliano nulla è precluso alla truppa atripaldese pronta a vendere cara la pelle anche in Terra di Lavoro.