Atripalda Volley, Matarazzo: “Bravi i miei atleti, in finale venderemo cara la pelle”

Atripalda Volley, Matarazzo: “Bravi i miei atleti, in finale venderemo cara la pelle”

30 gennaio 2016

Dopo il successo di 3-0 in semifinale contro Cuscinetti Cava, il coach atripaldese Matarazzo non nasconde la sua soddisfazione: “C’è grande gioia per questa vittoria soprattutto perchè ci permette di giocare la finale davanti al nostro pubblico che è un’emozione assoluta. Faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi, anche quelli che sono subentrati dalla panchina che hanno dato il proprio meglio per questo importante successo”

Il coach atripaldese non nasconde alcune difficoltà incontrate nella partita che alla lunga potrebbero essere pericolose: “Il black out a metà del secondo set, non è nuovo per noi, altri momenti di amnesia sono già capitati in campionato, stiamo lavorando affinchè non capitino più. Inoltre bisogna sfruttare al meglio il gioco con i centrali che questa sera non ha funzionato come si deve”.

La scelta di inserire Calero quando la squadra era in difficoltà è stata decisiva: “Julian è un ragazzo che per tecnica ed esperienza ci può dare una mano in qualsiasi momento. Quest’anno abbiamo deciso di puntare sul giovane schiacciatore Famoso proprio perchè consapevoli che Calero per noi è una grande garanzia.”

Sul man of the match De Palma, Matarazzo ha parole al miele: “Gianmarco e il palleggiatore Matarazzo sono dei valori aggiunti a questa squadra, il loro affiatamento può essere decisivo per le nostre sorti”.

Il coach biancoverde conclude facendo un cenno alla finale di domani: “Salvo colpi di scena affronteremo la squadra Net Volley, la favoritissima per la vittoria finale, ma siamo ad Atripalda, davanti al nostro pubblico e venderemo cara la pelle”.