Atripalda – Tentata rapina nella periferia della città del Sabato

6 giugno 2005

Atriaplda – Sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Avellino per tentata rapina due pregiudicati e tossicodipendenti di San Potito Ultra. I due, M.R. di 30 anni e S.P. di 20 anni, questa mattina a bordo di una utilitaria hanno tentato di scippare la borsa ad una donna che stava passeggiando con il compagno alla periferia di Atripalda. Si sono avvicinati. Sono scesi dall’auto, hanno colpito con un pugno la donna e mentre stavano tentando di derubarla è stato il compagno della vittima a reagire e a mettere in fuga i due malviventi. La donna ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri della Stazione di Atripalda ai quali ha anche fornito un dettagliato identikit. Notiziata la Compagnia della Benemerita di Avellino, guidata dal Tenente Stefano Di Napoli, hanno avviato le ricerche dei due malviventi riuscendo, dopo poco, ad identificare e bloccare i due rapinatori mentre erano in giro per la città del Sabato forse alla ricerca di un’altra vittima. Riconosciuti grazie alle fotosegnaletiche, riconosciute dalla donna, sono stati fermati e accompagnati presso la Stazione del Maresciallo Fasulo. Dopo l’espletamento delle procedure di rito, per loro è scattata una denuncia in stato di libertà per tentata rapina. Intanto la donna ha dovuto fare ricorso alle cure mediche del “Pronto Soccorso” per l’ematoma riportato alla testa a seguito dell’aggressione.