Atripalda, squadra mobile in Comune. Sigilli all’Archivio e all’Ufficio Ragioneria

Atripalda, squadra mobile in Comune. Sigilli all’Archivio e all’Ufficio Ragioneria

24 marzo 2016

La Squadra Mobile della Questura di Avellino ha sottoposto di nuovo a sequestro penale l’Ufficio Ragioneria e una parte dell’archivio documenti al Municipio di Atripalda, vietandone l’accesso al Comune.

Tre agenti della III Sezione della Squadra Mobile ieri mattina hanno varcato nuovamente il portone di Palazzo di città, recandosi al secondo piano per procedere ad un nuovo provvedimento di sequestro emesso dalla Procura avellinese che sta indagano sullo scandalo delle buste paga gonfiate che ha coinvolto quattro dipendenti comunali.

Si suppone, a questo punto, che i pm di Avellino abbiano praticamente chiuso le indagini sugli avvenimenti accaduti nel febbraio del 2015 che vede coinvolti a vario titolo, quattro dipendenti del Comune di Atripalda indagati per truffa aggravata e continuata ai danni dell’Ente, per aver incassato indebitamente, attraverso la falsificazione delle proprie buste paga, circa 160mila euro.

Dopo aver controllato che tutto fosse in ordine, gli agenti hanno nuovamente apposto i sigilli.


Latests News

Roghi, nei guai altri tre agricoltori in provincia di Avellino

Residui vegetali bruciati poco distante dalle zone residenziali: altre tre

19 settembre 2018

Città, la segreteria provinciale del Pd: “Avellino merita di più di un progetto copiato”

La nota della segretaria provinciale irpina del Partito Democratico. Avellino

19 settembre 2018