Atripalda, porta a porta: Spagnuolo chiede impegno ad amministratori

6 giugno 2013

Atripalda – Martedì scorso, presso la sala della giunta del Comune di Atripalda, l’Assessore all’Ambiente Antonio Prezioso insieme al Sindaco Paolo Spagnuolo, alla presenza del Comandante dei Vigili Urbani Giannetta e del responsabile dell’Ufficio Ambiente Caronia, hanno cominciato la serie di incontri con gli amministratori di condominio che operano nella Città. L’incontro è stato indetto al fine di raccogliere le istanze inerenti il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti “Porta a porta”. Ad un mese dalla sua partenza si registrano già ottimi risultati circa le percentuali di differenziata raggiunte, ma tante sono le problematiche riscontrate, che l’amministrazione intende risolvere di concerto con i cittadini. Durante l’incontro si è parlato soprattutto della corretta collocazione dei carrellati nel rispetto dell’ordinanza emanata dal commissario ad acta.

Si è convenuti che ogni scelta che va in deroga ai contenuti dell’ordinanza, deve essere comunicata ed attuata solo a seguito di autorizzazione dell’ufficio competente e del Comando dei Vigili urbani. Gli amministratori di condominio sono stati sollecitati ad essere parte fondamentale in questa organizzazione, sensibilizzando i cittadini a rispettare il calendario e gli orari di deposito dei rifiuti opportunamente differenziati.
Il periodo di tolleranza non durerà ancora a lungo, si passerà tra non molto alle opportune verifiche sul territorio. Le esigenze manifestate da tutti riguardano la necessità di aumentare le frequenze di raccolta della plastica o comunque integrare il numero di carrellati relativi. Sindaco ed Assessore hanno inoltre preannunciato l’affidamento del servizio di raccolta degli oli alimentari esausti, oggetto di manifestazione di interesse proprio in questi giorni; allo stesso modo presto saranno collocati in strada appositi contenitori per la raccolta delle deiezioni canine, problema diffusamente avvertito dalla popolazione. Per quanto concerne la raccolta degli abiti dismessi si sta provvedendo alla rimozione dalle strade cittadine dei contenitori della Caritas- divenuti luogo ideale per l’abbandono di rifiuti in strada- , che saranno dislocati presso l’area adiacente la sede della Misericordia di Atripalda .