Atripalda – Il 12 settembre il Prc di nuovo in campo

8 settembre 2005

Atripalda – Dopo più di due settimane dall’attentato al circolo del PRC, il partito rilancia la propria iniziativa politica con una grande manifestazione pubblica che avrà luogo il prossimo 12 settembre alle 18.30. Parteciperanno la deputata Titti De Simone, Vito Nocera capogruppo in Consiglio Regionale e Cinzia Spiniello, componente del Comitato Politico Nazionale del PRC. “L’attentato al Circolo di Atripalda è qualcosa di davvero preoccupante – ha dichiarato Vito Nocera – Con questa iniziativa abbiamo voluto dare una risposta forte a quanto è avvenuto, dicendo che l’attività del Partito prosegue e va avanti”. E sull’iniziativa interviene anche Gennaro Imbriano, segretario provinciale di Rifondazione: “Sebbene attendiamo ancora l’individuazione dei responsabili di quell’ignobile atto l’impegno del PRC ad Atripalda prosegue. Nel comizio di lunedì non solo chiederemo una rapida conclusione delle indagini, ma affronteremo la questione su cui su tutto il partito si sta mobilitando, le Primarie del 16 ottobre. Crisi economica, licenziamenti, emigrazione, crollo del potere d’acquisto, inquinamento ambientale, smantellamento della scuola pubblica e dei diritti, precarietà, guerra. Rispetto a tutto questo abbiamo visto crescere in tutto il Paese una vasta mobilitazione ed un rinato conflitto sociale. La verità è che la gente non si accontenta più dell’alternanza, chiede all’Unione politiche del tutto alternative a quelle praticate finora da Berlusconi e dalla destra. Siamo convinti che la candidatura di Fausto Bertinotti sia l’unica risposta che va incontro a quella domanda di partecipazione e di alternativa che ci viene dai cittadini”.